Il creatore di Spy × Family non ha “alcun attaccamento” per Anya e gli altri personaggi della sua opera

Tatsuya Endō ha anche dichiarato di aver iniziato a lavorare a Spy × Family per uscire dal blocco artistico e di considerare questo manga come un “lavoro di riabilitazione”.